La verità sul Commissariamento dei Frati Francescani dell'Immacolata

Home » Generale » ZZ7: Suore Torturate e Marchiate a Fuoco: Don Stefano Manelli Rischia Grosso

ZZ7: Suore Torturate e Marchiate a Fuoco: Don Stefano Manelli Rischia Grosso

2015-11-05_073007

Suore Torturate e Marchiate a Fuoco: Don Stefano Manelli Rischia Grosso

Rivelazione scioccante di un’ex suora che, per molto tempo, ha vissuto nell’istituto religioso dei Frati dell’Immacolata, a Frigento, struttura diretta da don Stefano Manelli. All’interno dell’istituto, a quanto pare, le suore vengono molestate e torturate

 

“Questo documento è il patto d’obbedienza scritto con il mio stesso sangue. L’iniziazione prevedeva questo, ma poi io, come altre, sono stata anche marchiata a fuoco, prima di subire altre torture di ogni tipo”. Lo ha rivelato l’ex suora in una videoinchiesta del Corriere della Sera. La sconcertante rivelazione dell’ex religiosa, che si firma Amalia De Simone, ha insospettito la Procura di Avellino che ha aperto un’inchiesta a carico di don Stefano Manelli, sacerdote che non sarebbe proprio un buon pastore, visto che, tempo fa, è stato anche indagato per truffa aggravata e falso ideologico. La giustizia, inoltre, ha confiscato ben 30 milioni di euro a don Stefano che, due anni fa, è stato anche sospeso dalla funzione pastorale.

“Quei dossier, insieme alle altre accuse, sono tutte calunnie, abbiamo presentato anche noi tre querele”, ha detto don Stefano Manelli, professandosi innocente. Mah…

“Dicevano che dovevamo diventare sante, utilizzavamo strumenti come la disciplina, una frusta con punte di ferro, o indossavamo sotto i vestiti dei cuori chiodati. Capitava spesso durante le preghiere serali, e i muri erano imbrattatati dagli schizzi di sangue. Mangiavamo la cenere insieme a pasti scaduti, spesso in ginocchio, e Manelli spesso mi toccava durante la direzione spirituale, facendolo sembrare normale. Molte di noi, ma non io, andavano anche a trovare facoltosi ‘benefattori’ e dovevano essere piuttosto accondiscendenti”, ha confessato l’ex suora che ha trascorso ben 12 anni nell’istituto diFrigento.

E’ veramente una storia sconvolgente questa. Un sacerdote che compie abusi del genere fa rabbrividire. Don Manelli si è sempre detto estraneo alla vicenda anche se, secondo il rapporto del Vaticano, avrebbe tentato di impedire ai commissari vaticani di compiere accertamenti relativi al patrimonio.

L’ex suora è preoccupata per le sue amiche che ancora si trovano nell’istituto religioso di Frigento: “Il mio è un grido d’allarme, lì dentro ci sono ancora delle nostre sorelle che soffrono”.

http://www.zz7.it/suore-torturate-e-marchiate-a-fuoco-don-stefano-manelli-rischia-grosso/

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: